Crea sito

Musei

MUSEI IN RETE

a cura di Simona Caramia

Fulcro di Ceilings sono gli interventi artistici nei Musei archeologici calabresi, che rappresentano l’originalità del progetto e la specificità dei “Musei in Rete”. Primo momento di confronto tra pratiche e artisti, ma anche di studio delle collezioni, di riflessioni sul passato e di divulgazione della cultura calabrese, anche fuori dal circuito regionale, la Rete di Musei è l’attuazione della volontà di cooperazione concreta e fattiva tra Enti pubblici, privati e professionisti di settore.

Difatti, obiettivo di Ceilings è quello di creare gradualmente un itinerario turistico dei Musei della Regione attraverso l’arte contemporanea, che sia riconosciuto dal MIBAC e che possa essere fonte di attrazione per accrescere il turismo.

Al termine della prima edizione del 2018, l’itinerario consta di otto opere d’arte, collocate in sette musei: Museo MARCA di Catanzaro, Museo dei Brettii e degli Enotri di Cosenza, Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide di Sibari, Museo Nazionale Archeologico di Vibo Valentia, Museo Archeologico dell’Antica Kaulon Monasterace, Antiquarium di Cropani, Antiquarium di Tiriolo.

Oggetto d’intervento degli artisti è stato, privilegiatamente e ove possibile, il soffitto: è stato creato così un cortocircuito percettivo, utile a garantire la massima funzionalità dello spazio museale ed il rispetto delle collezioni. Tali interventi artistici, lungi dall’essere una sterile operazione decorativa, rappresentano – e dovranno rappresentare nel lungo termine – la specificità della Rete dei Musei, per costituire quell’itinerario turistico del contemporaneo, tutto da scoprire, disseminato tra il patrimonio culturale della Regione. Per realizzare la rispettiva opera, ogni artista è stato invitato a confrontarsi con il territorio, con lo spazio museale e con la sua collezione permanente. Il risultato è stato la formalizzazione di interventi site-specific che si sono integrati con l’identità del luogo, enfatizzandone il genius loci.

Gli artisti coinvolti nell’edizione 2018 sono stati: Alex Pinna, Giuseppe Spatola, Caterina Arcuri, Veronica Montanino, Giuseppe Negro, Zeroottouno, Maria Pia Picozza, Francesca Checchi.